Che cos’è l’implantologia?

Quando si presenta la caduta di uno o più denti l’implantologia è una delle soluzioni migliori, per avere denti fissi in poco tempo.

L’impianto è semplicemente una piccola vite in titanio inserita nell’osso mascellare dove su di essa viene ancorata la corona.
Ovviamente quando manca un dente verrà inserita una sola vite, se mancano tutti i denti di un arcata vengono inserite 4 o 6 viti (all on four, all on six)

Chi può mettere un impianto dentale?

L’implantologia è dedicato a chi ha perso i propri denti naturali e necessita di sostituirli al fine di preservare le funzionalità masticatorie ed un sorriso naturale. Questa tecnica all’avanguardia, è uno degli interventi chirurgici più richiesti e affidabili, in grado di ripristinare l’aspetto estetico e funzionale.

Qual è la tecnica più utilizzata?

L’implantologia prevende due tecniche: a carico immediato oppure a carico differito.

La più utilizzata è quella a carico immediato, che può essere utilizzata, su uno o più impianti oppure sull’intera arcata.

Questa procedura prevede l’applicazione di denti fissi, subito dopo l’inserimento degli impianti (della vite nell’osso), rendendo l’intervento molto rapido: in una sola seduta, è possibile avere i propri denti fissi. Per chi ha subito la perdita totale dei denti, esistono le tecniche chiamate All-on-four o All-on-six: vengono inseriti in un’unica volta quattro o sei impianti, che supportano la protesi fissa a carico immediato.

 

Quali sono gli step da seguire per una protesi fissa su impianti?

Fase diagnostica:

  1. valutazione della salute del paziente: se e di quali patologie soffre (diabete, osteoporosi, infezioni ecc)
  2. valutazione radiografica, attraverso la panoramica per capire spessore, altezza e densità ossea.
  3. Valutazione della posizione ottimale dell’impianto attraverso lo scanner intraorale e le fotografie
  4. Creazione dei modelli in gesso per la progettazione degli impianti che andranno inseriti

Una volta conclusa la parte diagnostica, inizia la parte dell’intervento effettuato in un ambiente sterile:

  1. L’anestesia nella maggior parte dei casi è locale oppure in alcuni casi viene effettuata la sedazione cosciente per interventi più complessi oppure per pazienti odontofobici
  2. A questo punto vengono inseriti all’interno dell’osso gli impianti dentali, la base che sorreggerà il dente.
  3. Prima di inserire la protesi fissa definitiva , viene inserito sull’impianto una protesi provvisoria necessaria per la guarigione post-Implantologia.
  4. Una volta che i tessuti sono completamente guariti e gli impianti sono stati perfettamente integrati all’interno dell’osso, è possibile inserire la protesi fissa definitiva

Come avviene la pulizia e la manuntenzione dell’impianto?

La pulizia quotidiana è obbligatoria!

Per mantenere in salute la gengiva e l’osso è importante l’uso: dello spazzolino e del filo interdentale o dello scovolino per la pulizia tra un dente e l’altro e tra la protesi e la gengiva.

E’ molto importante eseguire delle sedute di igiene in studio con regolari controlli.

Quali sono i vantaggi dell’implantologia?

Sorriso naturale

Facilità nella masticazione

Durata nel tempo

Non si muove

Non crea infezioni alle mucose

Per prenotare una visita o per maggiori info

chiamaci al numero 0114598526

3337671546 (Anche su Whatsapp)

Oppure compila il modulo, sarai contattato entro 24h

Inviaci email